Disgusto, Contagio e Cognizione, Psichiatria e Psicoterapia

2565
Francesco Mancini, Andrea Gragnani: Disgusto, Contagio e Cognizione, Psichiatria e Psicoterapia. In: Psichiatria e Psicoterapia Analitica, vol. 22, no. 1, pp. 38-47, 2003.

Abstract

Il disgusto è stato considerato fin da Darwin (1872) come un’emozione basica al pari della paura, della tristezza, della gioia, della rabbia. Da una ricerca di Oatley e Duncan (1994) risulta che tra le cinque emozioni fondamentali sperimentate nella vita quotidiana da soggetti normali, il disgusto è la meno frequente, mentre quella più frequente è la rabbia.

BibTeX (Download)

@article{Mancini2003,
title = {Disgusto, Contagio e Cognizione, Psichiatria e Psicoterapia},
author = {Francesco Mancini and Andrea Gragnani},
editor = {Associazione di Psicologia Cognitiva - Roma},
url = {https://apc.it/wp-content/uploads/2012/11/Disgusto%20Contagio%20e%20Cognizione%202003.pdf},
year  = {2003},
date = {2003-01-01},
journal = {Psichiatria e Psicoterapia Analitica},
volume = {22},
number = {1},
pages = {38-47},
abstract = {Il disgusto è stato considerato fin da Darwin (1872) come un’emozione basica al pari della paura, della tristezza, della gioia, della rabbia. Da una ricerca di Oatley e Duncan (1994) risulta che tra le cinque emozioni fondamentali sperimentate nella vita quotidiana da soggetti normali, il disgusto è la meno frequente, mentre quella più frequente è la rabbia.},
keywords = {cognizione, contagio, disgusto, psichiatria e psico},
pubstate = {published},
tppubtype = {article}
}