Dipendenze affettive e violenza di genere

Data / Ora
01/04/2022
9:00 - 16:00

Categorie


Dipendenze affettive e violenza di genere

1 aprile 2022
orario 9.00-16.00

PRESENTAZIONE
Per tanto tempo abbiamo pensato alle relazioni come a un argomento frivolo quando invece
la capacità di costruire rapporti sani è una delle più importanti e allo stesso tempo difficili della vita.
Circa una persona su tre subisce infatti una qualche forma di violenza nelle relazioni, da quelle più visibili come l’abuso f
isico a quelle più nascoste come l’abuso verbale, psicologico ed emotivo. Oggi si è consapevoli di come queste forme di maltrattamento
siano tipiche delle relazioni di dipendenza affettiva patologica
, una condizione che nel lungo termine può compromettere il benessere della persona in alcune o in tutte le aree importanti della vita come il lavoro, lo studio, gli amici e la famiglia, e nei casi estremi pregiudicarne la vita stessa come quando il rapporto degenera per la violenza e gli abusi commessi. Ma nonostante le conseguenze negative le persone rimangono intrappolate e non riescono a liberarsene. Cosa accade dunque nella mente del dipendente affettivo? Quali pensieri e comportamenti lo incastrano in questo legame apparentemente irrinunciabile?
Con riferimento alla letteratura e riportando la testimonianza di diversi
casi clinici, il webinar proverà a rispondere a queste domande affrontando il tema della violenza di genere come una problematica sociale ascrivibile alla condizione di dipendenza
affettiva patologica
.
Verranno individuate e discusse le cause e le problematiche alle quali la dipendenza affettiva è spesso correlata, per giunge
re a una prospettiva differente che la considera per la prima volta una condizione trasversale ai diversi disturbi di personalità e presente a livello interpersonale.
Sarà infine presentato un modello cognitivo della dipendenza affettiva in termini di scopi, credenze e cicli interpersonali e
, mediante esercitazioni pratiche, sarà illustrato l’intervento cognitivocomportamentale per la riduzione della morbilità e degli esiti subiti in termini di disturbi della salute mentale.

Dr.ssa Erica Pugliese

PhD, Psicologa, Psicoterapeuta
Presidente Associazione
Millemé Violenza di Genere e Dipendenze affettive.
Professore
straordinario per l’insegnamento di Psicologia della Comunità presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università degli Studi Guglielmo Marconi.
Svolge attività clinica e di ricerca sul tema delle dipendenze
affettive e la violenza di genere presso l’Associazione di Psicologia Cognitiva di Roma

PROGRAMMA

Venerdì 01 aprile 2022 ore 09,0013,00 / 14,0016,00
09
.0009.30 Presentazione degli scopi del corso e introduzione ai concetti
09.30
11.00 La dipendenza affettiva patologica: il legame irrinunciabile;
Le derive della dipendenza affettiva: la violenza di genere nelle relazioni intime;

Esempi di casi clinici
.
11.00
11.30 PAUSA
11.30
13.00 Il profilo psicopatologico del dipendente affettivo: il ruolo dei conflitti nevrotici.
Il modello cognitivo
delle dipendenze affettive patologiche..
13.00
14.00 PAUSA
14.00
16.00 Trattamento CBT delle dipendenze affettive patologiche:
Fase Iniziale:
Assessment Clinico e Psicoeducazione Esercitazione
Fase Intermedia e Finale: Dalla dipendenza alla sobrietà affettiva
Esercitazione

MODALITA DI SVOLGIMENTO

Il corso si svolgerà in modalità webinar attraverso la piattaforma ZOOM.
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Corso rivolto a Psicologi iscritti all’Ordine, Specializzandi in Psicoterapia, Psicologi abilitati alla Psicoterapia, Medici Psicoterapeuti, Medici Psichiatri e Medici Neuropsichiatri Infantili.

È PREVISTO L’ACCREDITAMENTO DI 9 CREDITI ECM
N.B. Per l’attribuzione dei crediti è richiesta la frequenza del 90% delle sessioni scientifiche in programma e almeno il 75% di risposte corrette al questionario di valutazione apprendimento.

QUOTA E MODALITÀ DI ISCRIZIONE

  • € 100,00 +iva (€ 122,00) quota agevolata per iscrizioni entro il 01 marzo 2022
  • € 120,00+iva (€ 146,40) quota standard

Per iscriversi è necessario compilare la SCHEDA ONLINE e versare contestualmente la quota di partecipazione.
Il versamento deve avvenire tramite bonifico bancario sul conto intestato a:

Scuola di Psicoterapia Cognitiva
srl
IBAN IT87K0538703202000001606300

causale “DIPENDENZE AFFETTIVE 2022”

IN CASO DI RINUNCIA NON È PREVISTO IL RIMBORSO DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE

BROCHURE

Prenotazioni

Le prenotazioni sono chiuse per questo evento.