7.8 C
Rome
sabato 1 Ottobre 2022

    Angelo Maria Saliani

    3944

     

    Psicologo e psicoterapeuta

    Iscrizione all’Ordine degli Psicologi del Lazio N° 9780

     

    Dopo la laurea specialistica con lode in psicologia consegue un perfezionamento in terapia relazionale e familiare e la specializzazione quadriennale in psicoterapia a indirizzo cognitivo-comportamentale.

    Nei primi anni della sua attività professionale lavora presso varie strutture psichiatriche  specializzate nella cura di giovani adulti con disturbi di personalità e psicosi. In seguito approfondisce la conoscenza del disturbo ossessivo-compulsivo, dei disturbi d’ansia e dell’umore e acquisisce una specifica esperienza clinica nel loro trattamento presso lo studio di psicoterapia APC-SPC di Roma.

    Nell’ambito delle attività clinica e di ricerca svolte presso la sede romana APC-SPC si interessa di cicli cognitivo-interpersonali, problemi relazionali e familiari tipici del disturbo ossessivo-compulsivo. Negli anni ha approfondito il tema della regolazione della relazione terapeutica e le tecniche di conduzione del colloquio terapeutico, con particolare interesse per le procedure di ristrutturazione cognitiva basate sul dialogo socratico in combinazione con l’uso del chairwork.

    Ha frequentato corsi di Schema Therapy, EMDR (eye movement desensitization and reprocessing) e  Control-mastery theory.

    È docente e didatta presso le Scuole di Specializzazione APC, SPC, SICC e AIPC (Associazione di Psicologia Cognitiva, Scuola di Psicoterapia Cognitiva, Scuola Italiana di Cognitivismo Clinico e Associazione Italiana di Psicoterapia Cognitiva – riconosciute dal MIUR per l’abilitazione di psicologi e medici all’esercizio della Psicoterapia).

    È docente della Scuola di Specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita presso la Sapienza, Università di Roma.

    Professore a contratto tra gli anni 2011 e 2020 prima di Psicologia Clinica e in seguito di Tecniche del Colloquio Psicologico presso il Dipartimento di Scienze Cliniche Applicate e Biotecnologiche dell’Università dell’Aquila.

    È Socio Didatta SITCC (Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva) e socio fondatore SIPC (Società Italiana Psicoterapeuti Cognitivi). È socio e membro del comitato direttivo dell’AIDOC (Associazione Italiana Disturbo Ossessivo-Compulsivo).

    La sua attività didattica svolta presso le scuole di specializzazione APC SPC SICC AIPC consiste in:

    -conduzione dei corsi quadriennali di addestramento di base alla psicoterapia cognitiva in qualità di didatta presso le sedi di Roma, Napoli e Bari.

    -lezioni accademiche sul disturbo di panico e l’agorafobia presso le sedi di Ancona e Lecce.


     

    PUBBLICAZIONI IN EXTENSO
    (articoli pubblicati su riviste nazionali e internazionali e capitoli di libri scientifici)

    1. Mancini, A.; Granziol, U.; Gragnani, A.; Femia, G.; Migliorati, D.; Cosentino, T.; Luppino, O.I.; Perdighe, C.; Saliani, A.M.; Tenore, K.; Mancini, F. (2022). Guilt Feelings in Obsessive Compulsive Disorder: An Investigation between Diagnostic Groups. J. Clin. Med. 2022, 11, 4673. https://doi.org/10.3390/jcm11164673
    2. Gragnani, A.; Zaccari, V.; Femia, G.; Pellegrini, V.; Tenore, K.; Fadda, S.; Luppino, O.I.; Basile, B.; Cosentino, T.; Perdighe, C.; Romano, G.; Saliani, A.M.; Mancini, F.   Cognitive–Behavioral Treatment of Obsessive–Compulsive Disorder: The Results of a Naturalistic Outcomes Study. J. Clin. Med. 2022, 11,2762. https://doi.org/10.3390/ jcm11102762 
    3. Mancini, A., Granziol, U., Migliorati, D., Gragnani, A., Femia, G., Cosentino, T., Saliani, A.M., Tenore, K., Luppino, O.I., Perdighe, C., Mancini, F. (2022). Moral Orientation Guilt Scale (MOGS): Development and validation of a novel guilt measurement. Personality and Individual Differences, 189, 111495, https://doi.org/1016/j.paid.2021.111495
    4. Barcaccia B., Hartstone J.M., Pallini, S. Petrocchi, N., Saliani A.M., & Medvedev O.N. (2022). Social Safeness and Self-Reassurance as Protective Factors and Self-Criticism and Revenge as Risk Factors forDepression and Anxiety Symptoms in Youth Advance online publication. https://doi.org/10.1007/s12671-021-01824-0    
    5. Saliani AM, Perdighe C, Barcaccia B, Mancini F (2022). L’uso degli scopi nella formulazione del caso in terapia cognitivo-comportamentale. In Ruggiero G.M., Caselli G., Sassaroli S. (a cura di), La formulazione del caso in terapia cognitivo-comportamentale, pp.58-72, Erickson
    6. Saliani A.M. (2021). La relazione terapeutica: tra psicoterapia cognitiva e control-mastery theory. In Perdighe C. e Gragnani A. (a cura di), Psicoterapia Cognitiva, pp. 317-342 Raffaello Cortina
    7. Gragnani A., Saliani A.M., Petrilli D., Buonanno C. (2021). L’agorafobia. In Perdighe C. e Gragnani A. (a cura di), Psicoterapia Cognitiva, pp. 323-379, Raffaello Cortina
    8. Luppino O., Gragnani A. Saliani A.M. (2021). Ansia per la salute. In Perdighe C. e Gragnani A. (a cura di), Psicoterapia Cognitiva, pp. 583-616, Raffaello Cortina
    9. Saliani A.M., (2021). Intervento sul terzo processo ricorsivo. In Spera P. E Mancini F. (a cura di), Affrontare il disturbo ossessivo-compulsivo, pp. 144-168, Franco Angeli
    10. Perdighe C., Pugliese E., Saliani A.M., Mancini F. (2021). Gaslighting: una sofisticata forma di manipolazione, difficile da riconoscere. Psicoterapeuti in-formazione, 28, 2021, pp. 3-14
    11. Saliani AM, Perdighe C, Barcaccia B, Mancini F (2020). Commentary to Chapter “Case Formulation in Standard CognitiveTherapy: The Use of Goals in Cognitive Behavioral Therapy Case Formulation. In Ruggiero GM, Caselli G, Sassaroli S (Editors), Case Formulation as Therapeutic Tool in Cognitive Behavioral Therapy, pp. 45-58, Springer.
    12. Tenore K, Basile B, Cosentino T, De Sanctis B, Fadda S, Femia G, Gragnani A, Luppino OI, Pellegrini V, Perdighe C, Romano G, Saliani AM, Mancini F (2020). Imagery rescripting on guilt-inducing memories in Obsessive Compulsive Disorders: A single case series study. Frontiers in Psychiatry, Accepted
    13. Cosentino T, Pellegrini V, Giacomantonio M, Saliani AM, Basile B, Saettoni M, Gragnani A, Buonanno C, Mancini F (2020). Validation and psychometric properties of the Italian version of the Fear of Guilt Scale. Rassegna di Psicologia (2020) XXXVII, 1, 59-70. DOI: 10.13133/1974-4854/16724
    14. Faraci P, Perdighe C, Valenti GD, Del Monte C, & Saliani AM (2020). Psychometric properties of the Saving Cognition Inventory in nonclinical samples. International Journal of Psychology & Psychological Therapy, 20, 2, 201-209.
    15. Barcaccia B., Salvati M., Pallini S., Saliani A.M., Baiocco R., Vecchio G.M. (2020). The bitter taste of revenge: Negative affect, depression and anxiety. Current Psychology,February 2020. DOI: 10.1007/s12144-020-00643-1
    16. Femia G., Gragnani A., Federico I., Zaccari V., Perdighe C., Albanese M., GagliardoG., Basile B., Brasini M., Giacobbi M., Pugliese E., Saliani A.M. e Mancini F. (2020). Psicoterapia on line: limiti e vantaggi. Il punto di vista dei terapeuti e dei pazienti. Cognitivismo clinico (2020) 17, 2, 149-168
    17. Pugliese E., Saliani A.M., Mancini F. (2019). Un modello cognitivo delle dipendenze affettive patologiche. Psicobiettivo, 1 , pp. 43-58, 2019. DOI:10.3280/PSOB2019-001005
    18. Garzia M., Pugliese E., Saliani A.M., Parena A. (2019). Caterina: storia di violenza e dipendenza affettiva patologica. Psicoterapeuti in-formazione, 24, 2019, pp. 150-171
    19. Garcia B.A., Saliani A.M. (2019). David, un caso di ansia sociale e disturbo esplosivo intermittente. ISSN 2035-2328, Numero speciale Casi clinici, 2019, pp. 71-85
    20. Grossi G., Saliani A.M. (2019). Peter: disturbo ossessivo compulsivo o psicosi infantile? ISSN 2035-2328, Numero speciale Casi clinici, 2019, pp. 33-52
    21. Barbieri A., Visco-Comandini F., Gragnani A., Saliani A.M. (2018). Trauma complesso e migrazione. Il caso di Mohamed. Psicobiettivo, volume XXXIX , 2-2018. DOI: 10.3280/PSOB2018-002007
    22. Saliani A.M., Cosentino T., Barcaccia B., Mancini F. (2018). The Role of Family Members in the Maintenance of Obsessive-Compulsive Disorder: Psychoeducation and Psychotherapy. In Mancini F., The obsessive mind, Chapter 17. ISBN 9781138321076, Routledge.
    23. Saliani A.M., Mancini F. (2018). Treatment Traps: Underlying Beliefs and Goals and Solutions. In Mancini F., The obsessive mind, Chapter 18. ISBN 9781138321076, Routledge.
    24. Cosentino T., Saliani A.M., Perdighe C., Romano G., Mancini F. (2018). Intervention to Reduce Current Vulnerability to Obsessive-Compulsive Disorder. In Mancini F., The obsessive mind, Chapter 14. ISBN 9781138321076, Routledge.
    25. Barcaccia B., Pallini S., Baiocco, R., Salvati, M., Saliani A.M., & Schneider, B.H. (2018). Forgiveness and friendship protect adolescent victims of bullying from emotional maladjustment. Psicothema, 30 (4), 427–433. doi: 10.7334 psicothema 11
    26. Barcaccia B., Pistella J., Baiocco R., Pallini S., Saliani A.M., Mancini F., Salvati M. (2018) Forgiveness and religious practice: a study on a sample of Italian preadolescents. Journal of Beliefs & Values 2018 VOL . 39, NO . 2, 223–232. doi.org/10.1080/13617672.2017.1381439
    27. Basile B., De Sanctis B., Fadda S., Luppino O.I., Perdighe C., Saliani A.M., Tenore K. and Mancini F. (2018). Early life experiences in OCD and other disorders: A retrospective observational study using Imagery with Re-scripting. Clinical Neuropsychiatry (2018) 15, 5, 299-305.
    28. Faraci , Perdighe C., Del Monte C., and Saliani A.M. (2018). Reliability, validity and factor structure of the compulsive acquisition scale (CAS). Clinical Neuropsychiatry (2018), FIRST EPUB AHEAD OF PRINT 2018 February CN100017.
    29. Saliani A.M. e Mancini F. (2018). La formulazione condivisa del caso è insufficiente per la gestione della relazione terapeutica: quali soluzioni? (commento all’articolo di Ruggiero G.M., Caselli G., Sassaroli S., laicizzare la relazione terapeutica in psicoterapia cognitivo-comportamentale: la formulazione condivisa del caso, pubblicato su Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale vol. 24, n.2 pp. 203-222). Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale Vol. 24 n.3 pp. 328-330.
    30. Barcaccia, B., Balestrini, V., Saliani, A.M., Baiocco, R., Mancini, F., Schneider, B.H. (2017) Dysfunctional eating behaviours, anxiety and depression in Italian boys and girls: The role of mass media. Revista Brasileira de Psiquiatria, Epub Oct 19, 2017. doi: 10.1590/1516-4446-2016-2200.
    31. Cosentino T., Iuliano E., Saliani A.M., Perdighe C., Mancini F. (2017) Bias attentivo verso gli stimoli inerenti la colpa nel disturbo ossessivo-compulsivo: un’indagine preliminare. Quaderni di Psicoterapia Cognitiva, (ISSN 1127-6347, ISSNe 2281-6046), n. 41/2017.
    32. Saliani A.M., Cosentino T., Barcaccia B., Mancini F. (2017). Rolul familiei în mentinerea tulburarii obsesiv-compulsive: psihoeducatie si psihoterapie. In Mancini F., Mintea Obsesiva, Partea II, cap. 16, pp. 302-328. Editura Academiei Române, Bucuresti.
    33. Saliani A.M., Mancini F. (2017). Capcane în timpul tratamentului: credinte si scopuri determinante si solutii propuse. In Mancini F., Mintea Obsesiva, Partea II, cap. 17, pp. 329-348. Editura Academiei Române, Bucuresti.
    34. Cosentino T., Saliani A.M., Perdighe C., Romano G., Mancini F. (2017). Interventii pentru reducerea vulenrabilitatii circumstantiale la tulburarea obeseiv-compulsiva. In Mancini F., Mintea Obsesiva, Partea II, cap. 13, pp. 272-283. Editura Academiei Române, Bucuresti.
    35. Saliani A.M. e Mancini F., (2016). Trappole durante il trattamento: credenze e scopi che le determinano e soluzioni. In Mancini F. (a cura di) La mente ossessiva, Parte II, cap. XXII, Raffaello Cortina, Milano.
    36. Saliani A.M., Cosentino T., Barcaccia B., Mancini F., (2016). Il ruolo dei familiari nel mantenimento del disturbo ossessivo-compulsivo: psicoeducazione e psicoterapia. In Mancini F. (a cura di) La mente ossessiva, Parte II, cap. XXI, Raffaello Cortina, Milano.
    37. Cosentino T., Saliani A.M., Perdighe C., Romano G., Mancini F., (2016). L’intervento per la riduzione della vulnerabilità attuale al disturbo ossessivo-compulsivo. In Mancini F. (a cura di) La mente ossessiva, Parte II, cap. XVIII, Raffaello Cortina, Milano.
    38. Perdighe, CosentinoT., Faraci P., Gragnani A., SalianiA. and ManciniF., (2015) Individual differences in Guilt Sensitivity: the Guilt Sensitivity Scale. Testing, Psychometrics, Methodology in Applied Psychology.
    39. Mancini F. e Saliani A.M. (2013). Il senso di colpa deontologico e il perdono di sé nel disturbo ossessivo-compulsivo. In Barcaccia B. e Mancini F. (a cura di), Il perdono, dalla teoria alla clinica. Raffaello Cortina, Milano.
    40. Saliani A.M. e Mancini F. (2012). Il paziente ossessivo: rappresentazioni relative all’intervento di aiuto ed impasse terapeutiche. Cognitivismo Clinico, Vol. 9.2/2012.
    41. Cosentino T.,  D’Olimpio F., Perdighe C., Romano G., Saliani A.M. & Mancini F. (2012). Acceptance of being guilty in the treatment of obsessive-compulsive disorder, [Monograph Supplement]. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, 18(3) 2012 (B. Barcaccia, D. Dèttore and F. Mancini, eds.).
    42. Saliani A.M., Barcaccia B., Mancini F. (2011). Interpersonal vicious cycles in Anxiety Disorders. In Rimondini M. (a cura di), Communication in cognitive-behavioral therapy, Springer, New York.
    43. Balestrini V., Barcaccia, B., Saliani, A.M., (2011). Relazione terapeutica, motivazione al trattamento e cicli interpersonali: un caso di Disturbo Ossessivo-Compulsivo. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, Vol.  2/2011.
    44. Saliani A.M., Gragnani A., Mancini F. (2010). L’Ipocondria. In Perdighe C. e Mancini F. (a cura di), Elementi di psicoterapia cognitiva, II edizione, Fioriti, Roma.
    45. Saliani A.M. (2009). Psicoterapia cognitivo-comportamentale del disturbo di panico. D.E.A. Notizie (periodico dell’Istituto per la Ricerca e la Prevenzione della Depressione e dell’Ansia), 2009, 2.
    46. Rainone A., Perdighe C. e Saliani A.M. (2009). Scopi disfunzionali e modulazione della relazione terapeutica. In Ivaldi A., Poggetti P. e Aringolo K., (a cura di) Disturbi di personalità e relazione: giochi polifonici fra le parti, Parte I. Franco Angeli, Milano.
    47. Saliani A.M. (2008 e 2010) Teoria e pratica della relazione terapeutica. In Perdighe C. e Mancini F. (a cura di), Elementi di psicoterapia cognitiva, I e II edizione, Fioriti, Roma.
    48. Mancini F. e Saliani A.M. (2008). La relazione terapeutica nelle terapie cognitivo-comportamentali. In Petrini e A. Zucconi, (a cura di) La relazione che cura, sez.II, cap. 31. Alpes, Roma.
    49. Carone M., De Candia M., De Giacomo A. e Saliani A.M. (2007). Genitori”pazienti non designati” in famiglie di bambini con disturbo generalizzato dello sviluppo: un confronto con genitori di bambini con disturbi dell’area nevrotica. Psicopuglia, Notiziario dell’Ordine degli Psicologi della Puglia, 2007, 4.
    50. Saliani A.M. e Carone M. (2007). Quando nella famiglia del paziente designato vi è un altro paziente non designato: un romanzo o un insieme di episodi? Psicopuglia, Notiziario dell’Ordine degli Psicologi della Puglia, 2007, 3.